Categorie
Materiali

Bergamo, città d’acqua e le sue rogge

Le pagine di storia della nostra terra sono molteplici, così come molte sono quelle dedicate ai nostri personaggi, eppure poco traspare di ciò che siamo o siamo stati. Pochi, troppo pochi, hanno curiosità del nostro passato. Questo infinito storico e geografico ci circonda, come le acque delle rogge, che fanno di Bergamo una Venezia nascosta: noi siamo su questo “molto” che non si vede e non si conosce.
Luigi Goltara, a mezzo fa storico illustre e tecnico raffinato, ha dato il suo contributo alla conoscenza del territorio, sebbene il suo operato emerga ben poco. La sua “Carta Idrografica d’Italia-Irrigazione della provincia di Bergamo – 1891 – rimane ancora oggi uno scritto del tutto unico e denso di contenuti: a questo testo si riferiscono le note seguenti.

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.