Categorie
Materiali

Da Bergamo a Catremerio

Nel settore “Etnografia” di questo sito, trovate il resoconto di un’impresa eccezionale avvenuta nel 1994: quella cioè di ridare vita ad un piccolo borgo montano utilizzando molta manodopera volontaria ma ridottissime risorse economiche: un insegnamento. Avevo il desiderio di raccontare questa storia attraverso le immagini e costruendo un percorso che iniziasse da Bergamo. Nel corso del tempo era stata ripulita la “Strada Taverna” allora impraticabile, che dai Ponti di Sedrina raggiungeva Sant’Antonio Abbandonato posto in Val Brembilla, poi era stata costruita le “Greenway” che congiungeva il Capoluogo con Almè. Ne mancava  un pezzettino: il tratto Almè – Zogno, che venne aperto solo nel 2019, utilizzando il vecchio sedime della ferrovia Brembana. Solo in tal data ho potuto realizzare quanto mi ero proposto.

Loader Loading…
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.